CBD kann laut Studien mit Psoriasis umgehen

Il CBD può curare la psoriasi secondo gli studi

Secondo Mayo Clinic, la psoriasi è una condizione comune della pelle che accelera il ciclo di vita delle cellule cutanee. Fa sì che le cellule si accumulino rapidamente sulla superficie della pelle. Le cellule extracutanee formano scaglie e macchie rosse che provocano prurito e talvolta dolore. (1)

Sintomi della psoriasi

  • Chiazze rosse di pelle ricoperta da spesse scaglie argentee
  • Pelle secca e screpolata
  • Unghie ispessite e dentellate
  • Prurito, bruciore o dolore
  • Articolazioni gonfie e rigide
  • Punti scagliosi

La maggior parte delle persone non sono al corrente del fatto che se soffrono di psoriasi, c'è un grande rischio di sviluppare alcune malattie come: malattie cardiovascolari, morbo di Parkinson, malattie renali e diabete di tipo 2.

Può il CBD trattare la psoriasi?

Esistono vari farmaci che possono aiutare i pazienti a gestire la loro psoriasi. Questi comprendono alcuni farmaci differenti e trattamenti leggeri, anche se alcuni hanno reazioni vere e proprie e altri si rivelano meno efficaci in quanto i pazienti sviluppano una resistenza nei loro confronti.

È stato dimostrato scientificamente che il CBD può avere molti benefici per la salute delle persone affette da psoriasi. Alcuni studi, per esempio, uno realizzato nel 2007(2) da Wilkinson JD e Williamson EM, dimostrano che la cannabis potrebbe essere preziosa per attenuare il rapido sviluppo dei cheratinociti, che sono le cellule cutanee più giovani che i pazienti con psoriasi producono.

Gli studi hanno dimostrato che il CBD suscita anche una risposta antinfiammatoria per ridurre le macchie rosse e desquamate associate alla psoriasi. (3)

Recentemente, molte persone hanno iniziato a usare il CBD per curare la psoriasi. Il cannabidiolo è sicuro da usare sia internamente che esternamente, permettendogli di concentrarsi su una parte delle cause alla radice della psoriasi e di alleviare il problema degli effetti collaterali.

Riferimenti

(1) https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/psoriasis/symptoms-causes/syc-20355840
(2) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17157480
(3) Bíró, T., Tóth, B. I., Haskó, G., Paus, R., and Pacher, P. (2009). The endocannabinoid system of the skin in health and disease: novel perspectives and therapeutic opportunities. Trends in Pharmacological Sciences, 30(8), 411–420.

Oktober 08, 2018

Leggi di più
Kann CBD Schuppenflechte behandeln?

Il CBD può curare la psoriasi secondo gli studi

Secondo Mayo Clinic, la psoriasi è una condizione comune della pelle che accelera il ciclo di vita delle cellule cutanee. Fa sì che le cellule si accumulino rapidamente sulla superficie della pelle. Le cellule extracutanee formano scaglie e macchie rosse che provocano prurito e talvolta dolore. (1)

Sintomi della psoriasi

  • Chiazze rosse di pelle ricoperta da spesse scaglie argentee
  • Pelle secca e screpolata
  • Unghie ispessite e dentellate
  • Prurito, bruciore o dolore
  • Articolazioni gonfie e rigide
  • Punti scagliosi

La maggior parte delle persone non sono al corrente del fatto che se soffrono di psoriasi, c'è un grande rischio di sviluppare alcune malattie come: malattie cardiovascolari, morbo di Parkinson, malattie renali e diabete di tipo 2.

Può il CBD trattare la psoriasi?

Esistono vari farmaci che possono aiutare i pazienti a gestire la loro psoriasi. Questi comprendono alcuni farmaci differenti e trattamenti leggeri, anche se alcuni hanno reazioni vere e proprie e altri si rivelano meno efficaci in quanto i pazienti sviluppano una resistenza nei loro confronti.

È stato dimostrato scientificamente che il CBD può avere molti benefici per la salute delle persone affette da psoriasi. Alcuni studi, per esempio, uno realizzato nel 2007(2) da Wilkinson JD e Williamson EM, dimostrano che la cannabis potrebbe essere preziosa per attenuare il rapido sviluppo dei cheratinociti, che sono le cellule cutanee più giovani che i pazienti con psoriasi producono.

Gli studi hanno dimostrato che il CBD suscita anche una risposta antinfiammatoria per ridurre le macchie rosse e desquamate associate alla psoriasi. (3)

Recentemente, molte persone hanno iniziato a usare il CBD per curare la psoriasi. Il cannabidiolo è sicuro da usare sia internamente che esternamente, permettendogli di concentrarsi su una parte delle cause alla radice della psoriasi e di alleviare il problema degli effetti collaterali.

Riferimenti

(1) https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/psoriasis/symptoms-causes/syc-20355840
(2) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17157480
(3) Bíró, T., Tóth, B. I., Haskó, G., Paus, R., and Pacher, P. (2009). The endocannabinoid system of the skin in health and disease: novel perspectives and therapeutic opportunities. Trends in Pharmacological Sciences, 30(8), 411–420.

Juli 24, 2018

Leggi di più

Iscriviti alla nostra newsletter per un regalo di benvenuto gratuito